Accompagnatori della sezione di Portogruaro
 

imageA.E./E.E.A. Matteo Borsari

Matteo Borsari è nato a Correggio (RE) il 25 settembre del 1982, socio CAI della sezione di Portogruaro dal 2006, di cui è stato anche membro del Consiglio Direttivo e tuttora collabora come responsabile per la preparazione e conduzione di alcune escursioni sezionali. Nel 2009 ottiene la qualifica di Accompagnatore di Escursionismo (A.E.) e nel 2010 consegue la qualifica  E.E.A. per l’accompagnamento su vie ferrate e percorsi attrezzati. Nel 2008 entra nell’organico istruttori dei Corsi di Escursionismo organizzati dalle sezioni di Pordenone, Portogruaro, Sacile e San Vito al Tagliamento; partecipazione che evolve fino all’inserimento nell’organico istruttori della Scuola Intersezionale di Escursionismo “Lorenzo Frisone” costituitasi in seguito nel 2003. Oltre alla passione per l’escursionismo, sia sul territorio nazionale che extraeuropeo (Torri del Payne e Fitz Roy in Patagonia, Lares treck in Perù), e per la pedemontana friulana in particolare, dove ha partecipato assieme al gruppo di volontari di Pinzano per l’apertura del nuovo sentiero CAI 822 "Anello di Pinzano"; si dedica anche all’arrampicata sportiva, all’alpinismo e allo sci-alpinismo.

imageA.E./E.A.I./E.E.A. Alberto Facchin

Alberto Facchin è nato a Latisana (UD) il 31 luglio del 1979. È iscritto alla sezione CAI di Portogruaro dal 1979, sezione della quale è attualmente consigliere, membro della Commissione di escursionismo e referente della palestra di arrampicata. È stato vice presidente di tale sezione nel corso del 2012. Da diversi anni partecipa attivamente alle escursioni sezionali come direttore di escursione e collabora come accompagnatore nei corsi di escursionismo intersezionali. Nel 2008 inizia il percorso di formazione per diventare Accompagnatore di Escursionismo (A.E.), titolo che gli viene riconosciuto nel 2010. Nel 2011 a seguito della partecipazione al predisposto aggiornamento tecnico acquisisce la qualifica E.E.A. per l’accompagnamento su vie ferrate e percorsi attrezzati. Nel 2012, previa frequentazione dell’apposito corso, ottiene il titolo di E.A.I. per la conduzione di escursioni in ambiente innevato. Grande appassionato di montagna in tutte le stagioni e in tutte le sue possibilità, si diletta in varie discipline che partono dalla semplice escursione passando per le vie ferrate, lo snowboard-alpinismo, l’arrampicata su cascate di ghiaccio, il torrentismo, fino all’arrampicata su roccia.

Legenda:

A.N.E. (Accompagnatore Nazionale di Escursionismo); A.E. (Accompagnatore di Escursionismo); E.E.A. (Abilitazione alle Vie Ferrate);
E.A.I.
(Accompagnatore di Escursionismo in Ambiente Innevato); A.S.E. (Accompagnatore Sezionale di Escursionismo).