Accompagnatori della sezione di San Vito al Tagliamento
 

imageA.N.E. Dario Travanut

Dario Travanut è nato a Pordenone il 22 aprile del 1958; è iscritto al CAI dal 1999. Grande appassionato della montagna, che frequenta fin da giovanissimo in tutte le discipline, escursionismo, sci-alpinismo, roccia, ghiaccio. Negli ultimi anni a seguito dell’acquisizione del titolo di Istruttore di Scialpinismo (I.S.A.) e Accompagnatore Nazionale di Escursionismo (A.N.E.), si dedica anche all’attività didattica della Scuola Intersezionale di Escursionismo “Lorenzo Frisone”, nella quale ricopre la carica di Direttore, e nella Scuola Interregionale Escursionismo - SIE-VFG di cui è componente.

imageA.E./E.A.I./E.E.A. Edi Bottosso

Edi Bottosso è nata a Caorle (VE) il 3 settembre del 1962, è socia della Sezione di San Vito al Tagliamento dal 1994. Dal 1998 partecipa alle attività della Sezione come direttore di escursione, collaboratrice di segreteria e consigliera. Dal 2013 è Accompagnatore di Escursionismo (A.E.). Nel 2014 ha preso l'abilitazione come Accompagnatore di escursionismo in ambiente innevato (E.A.I.).

imageA.E. Gianfranco Brusutti

Brusutti Gianfranco è nato a Pordenone il 4 giugno del 1961. È iscritto alla sezione di San Vito al Tagliamento dal 1992, dove attualmente è componente della Commissione di escursionismo. Nel 1993 ha frequentato i corsi roccia e ghiaccio presso la scuola “Val Montanaia” di Pordenone. Nel 2007 ha frequentato il corso di escursionismo estivo presso la scuola di Pordenone, nel 2008 il corso roccia, nel 2009 il corso di soccorso e autosoccorso e nel 2010 il corso progressione su neve. Nel 2011 ha conseguito la qualifica di Accompagnatore Sezionale di escursionismo (A.S.E.), mentre nel 2013 quella di Accompagnatore di Escursionismo (A.E.).

imageA.E. Emanuela Casagrande

Emanuela Casagrande è nata a Treviso il 25 agosto del 1957. Si è innamorata della montagna a sedici anni quando ha iniziato le sue prime escursioni nelle Dolomiti Friulane accompagnata dal cappellano del paese in lunghi e a volte impegnativi percorsi. Iscritta al CAI nel 1992, nel 1994 ha frequentato il corso roccia con la scuola di alpinismo “Val Montanaia”, dedicandomi per alcuni anni all’arrampicata. Da questa esperienza e da molte altre vissute percorrendo la montagna in tutte le stagioni e in diversi contesti ha acquisito maggiore consapevolezza di questo particolare ambiente per il quale nutre un profondo rispetto. Curiosa della montagna in tutte le sue manifestazioni ha approfondito nel tempo l’interesse per la sua flora e per la cultura e la storia vissuta dai suoi abitanti; aspetti che non finiscono mai di stupirla e dai quali non finisce mai di imparare. Nel 2013 ha iniziato a seguire le escursioni sociali del CAI di Pordenone anche come accompagnatrice, e successivamente ha iniziato il percorso di formazione per acquisire la qualifica ASE anche nell’intento di poter trasmettere qualcosa delle sue conoscenze, ma anche del suo sentire ad altri. La possibilità di partecipare all’attività didattica della scuola Lorenzo Frisone le ha dato modo di accrescere il suo bagaglio personale, ma anche l’emozione di rivivere attraverso gli “allievi” le sue prime esperienze. A novembre 2018, dopo un lungo percorso, ottiene la qualifica di Accompagnatore di Escursionismo (AE). La montagna per lei non è solo una passione, è anche una componente importante del suo essere, un luogo dove ritrova equilibrio e serenità e che è stata e lo è tuttora scuola di vita. Dal 2022 è passata alla sezione di San Vito al Tagliamento.

imageA.E. Renato Miniutti

Renato Miniutti è nato a Bologna il 16 agosto del 1957 ed è iscritto al CAI dal 1994. È stato vice-presidente della sezione di San Vito al Tagliamento nel biennio '98-'00 e presidente nel '00-’02; attualmente è Delegato ai Convegni per la sezione. Referente per l’escursionismo e sci-alpinismo sezionale, ha organizzato molteplici escursioni sezionali a carattere culturale, naturalistico e alpinistico in Friuli, Dolomiti e sulle più note cime dell’arco Alpino. Nel 2005 fa una esperienza di alta quota in Perù salendo quattro cime di oltre 5.000 m raggiungendo a quota 6.032 m la cima del Tochiaracu sulla Cordillera Blanca. Collabora con il gruppo di arrampicata della palestra artificiale della sezione ed è ispettore e referente del Bivacco sezionale G. Varnerin in Val Tramontina dal 2006. Nel 1997 partecipa al corso di avvicinamento alla montagna organizzato dalla Scuola Val Montanaia di Pordenone, e nel 2000 a quello di sci-alpinismo con la Scuola di Alpinismo di Spilimbergo. È autore di una guida escursionistica sulla Val Tramontina “Ator pa ‘la valada” dove ha curato tutte le relazioni tecniche e le fotografie. Nel 2015 partecipa al corso per Accompagnatore sezionale di Escursionismo e ne consegue il titolo. Nel novembre del 2018 consegue il titolo di Accompagnatore di Escursionismo (A.E.).

imageA.E./E.E.A. Sandra Vianello

Sandra Vianello nata a Venezia il 31 ottobre del 1967, è iscritta al CAI dal 2010. L’amore per la natura in tutte le sue sfaccettature, e la passione per le discipline a contatto con la stessa, l’hanno portata ad avvicinarsi al mondo del CAI frequentando un corso di escursionismo estivo. Da lì è stato un crescendo di emozioni e di curiosità verso un ambiente straordinario, che per frequentarlo e scoprirlo richiede rispetto, consapevolezza, conoscenza e sicurezza. Aver acquisito la qualifica di Accompagnatore Sezionale di escursionismo (A.S.E.) le ha consentito di frequentare attivamente i programmi didattici della Scuola “Lorenzo Frisone” di cui fa parte, dandole la possibilità di trasferire la sua passione ad altre persone che come lei si avvicinano a questo mondo. Nel novembre del 2018 consegue il titolo di Accompagnatore di Escursionismo (A.E.) e nel luglio del 2021 l'abilitazione per le vie ferrate (E.E.A.).

Legenda:

A.N.E. (Accompagnatore Nazionale di Escursionismo); A.E. (Accompagnatore di Escursionismo); E.E.A. (Abilitazione alle Vie Ferrate);
E.A.I.
(Accompagnatore di Escursionismo in Ambiente Innevato); A.S.E. (Accompagnatore Sezionale di Escursionismo).